PMI – Credito: 1 mld di euro grazie all’accordo...

REGIONI – Lazio: approvato nuovo tariffario per prestazioni sanitarie...

2 febbraio 2011 Comments (0) News

CRISI – Famiglie: Istat, nel 2009 reddito a -2,7%, primo calo dal 1995

Nel 2009 il reddito disponibile delle famiglie italiane e sceso del 2,7% e si tratta della prima flessione dal 1995 e nell’anno piu acuto della crisi economica sono state le famiglie di Piemonte e Lombardia ad accusare maggiormente la contrazione del reddito mentre nel Mezzogiorno c’e stata una sostanziale tenuta. Lo ha segnalato larilevazione dell’Istat sulla concentrazione del reddito.

Tra il 2006 e il 2009 il reddito delle famiglie italiane si e concentrato, in media, per circa il 53% nelle Regioni del Nord, per il 26% circa nel Mezzogiorno e per il restante 21% nel Centro. Nel periodo considerato tale distribuzione ha mostrato alcune variazioni che hanno interessato principalmente il Nord-Ovest, il quale ha visto diminuire la sua quota di 0,6 punti percentuali (dal 31,1% del 2006 al 30,5 % nel 2009) a favore di Centro e Mezzogiorno (+0,4% e +0,2% rispettivamente). La quota di reddito disponibile delle famiglie del Nord-Est rimasta invariata al 22%.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.