PMI – Irap: Bortolussi, per microimprese con abolizione risparmio...

CRISI – MANOVRA: Realacci, emendamento Pd per evitare tagli...

19 luglio 2010 Comments (0) News

CRISI – Regioni: Fitto a Errani, serve nuova modalità di collaborazione istituzionale

Esistono i tempi e le volonta politiche del Governo, delle Regioni e degli enti locali affinche possa essere siglato un patto che partendo dal dato, non piu modificabile, dell’entita della manovra e della sua distribuzione per comparto, impegni tutte le parti nella ricerca di soluzioni appropriate per individuare le voci di spesa da sottoporre a riduzione. Lo ha dichiarato in una nota il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, rispondendo a Vasco Errani, presidente della Conferenza delle Regioni, che aveva affermato che “le Regioni hanno fatto un documento unanime, la settimana scorsa, che dice tre cose semplici e chiare. La manovra e insostenibile – ha ribadito- bisogna cambiare il peso sulle Regioni. Secondo, vogliamo la piena applicazione del federalismo fiscale della legge 42. E vogliamo che le competenze trasferite alle Regioni, come dice l’articolo 119 della Costituzione, siano finanziate. Sulla base di questi elementi – ha concluso Errani – chiediamo un tavolo per discutere di Federalismo e di modifiche dei pesi sulla Finanziaria. Questa e la posizione delle Regioni”.

A queste affermazioni, Fitto ha risposto che “un importante contributo in questa direzione potra giungere dall’attuazione del federalismo fiscale e in particolare dai prossimi decreti su fiscalita di regioni ed enti locali. Credo – ha detto il ministro – che da questa situazione di difficolta economica e finanziaria possa emergere una positiva – ha concluso Fitto – e per certi versi nuova modalita di collaborazione istituzionale che responsabilizzi tutti i livelli di Governo nella gestione e nel controllo della spesa pubblica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.