FISCO – Deducibilità spese di rappresentanza

TURISMO – Berlusconi presenta nuovo portale

14 luglio 2009 Comments (0) News

CREDITO – Cgia Mestre: in Italia è privilegio di pochi

Bortolussi (Cgia) lancia l’allarme sulle Pmi

”In Italia il credito e un privilegio per pochi”. E quanto afferma il segretario della Cgia Mestre, Giuseppe Bortolussi (nella foto), una tesi che, a suo giudizio, viene confermata dalla lettura dei dati della Banca d’Italia estratti dalla Base Informativa Pubblica (BIP).
”In maniera molto chiara ed esauriente – sottolinea Bortolussi – si evince che, al 31 dicembre 2008, il primo 1% degli affidati ha ricevuto il 55,07% dei finanziamenti per cassa effettivamente erogati dal sistema bancario. Se il parametro di riferimento si alza sino al primo 5% degli affidati la quota di finanziamenti si attesta al 71,18%.
Infine, se l’indicatore viene fatto slittare sino al primo 10% degli affidati la quota di finanziamenti per cassa raggiunge addirittura il 77,86% del totale”.
Bortolussi inoltre sottolinea che ”tra questi grandi affidati, salvo forse qualche rara eccezione non ci sono certo le famiglie produttrici o le micro imprese, le famiglie o i lavoratori autonomi ma le grandi societa o gruppi industriali”.
”Sempre al 31 dicembre 2008 – conclude Bortolussi – la quota delle sofferenze di pertinenza al primo 10% dei maggiori affidati era al 76,84% pari, in valore assoluto, a 40,9 mld di euro. Scende al 65,95% se si considera solo il primo 5% degli affidati e si attesta al 43,84% se si esamina solo il primo 1% degli affidati”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.