AGRICOLTURA-Senato: Fima in audizione,non illudere i giovani

INNOVAZIONE-Multimedia: PoliFX a Frontiers of Interaction

21 ottobre 2013 Comments (0) Dalla home page

COOPERATIVE-Sinfotel : il successo dà ragione alle donne

Offrire alle donne un posto di lavoro non lontano dalla loro casa per dare loro la possibilita di conciliare al meglio lavoro e famiglia. E con questo obiettivo che dieci anni fa a Latzfons, 13 donne hanno costituito la cooperativa di lavoro Sinfotel, una cooperativa che offre servizi innovativi alle imprese quali ricerche di mercato o la gestione delle centrali telefoniche.

“Oggi la cooperativa Sinfotel conta dieci collaboratrici: Esse possono usufruire di orari di lavoro flessibili e grazie alla vicinanza del posto di lavoro al loro luogo di residenza riescono a conciliare al meglio gli impegni familiari con quelli lavorativi”, ha affermato Brigitte Brunner, vicepresidente della cooperativa, ricordando che la Sinfotel negli ultimi anni ha ottenuto diversi riconoscimenti come impresa sensibile ai bisogni delle famiglie.

Durante i festeggiamenti per il decimo anniversario della cooperativa, il dott. Harald Steiner, promotore del progetto, ricorda ai presenti come tutto era iniziato nel settembre del 2013: Allora le donne avevano seguito un corso di formazione per operatori di service center – un corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo e portato avanti dal comune di Chiusa nell’ambito di un progetto di sviluppo economico. Anche il sindaco di Latzfons, Maria Gasser Fink, si ricorda della nascita della cooperativa ed e soddisfatta che la cooperativa di donne e riuscita a smentire i pregiudizi iniziali: “Ora siamo fieri di poter vantare un’impresa innovativa e di successo nel nostro comune”. Il presidente di Legacoopbund Heini Grandi nel suo saluto ha lodato il successo dell’impresa sottolineando l’utilita della cooperativa per la comunita locale.

L’offerta della Sinfotel (Sudtiroler-Informations -Telefon ) comprende oggi numerosi servizi tra cui indagini sulla soddisfazione dei clienti, gestione dei reclami, servizi di informazione, ricerche di mercato, gestione dei numeri di servizio e gestione dei colloqui con i clienti.

Foto (da sinistra a destra): Il promotore dell’iniziativa Michael Mitterrutzner, il sindaco Maria Gasser Fink, la responsabile del progetto Elisabeth Mitterrutzner, la responsabile risorse umane Erna Unterthiner, la vicepresidente Brigitte Brunner, la presidente Maria Theresia Mitterrutzner, la collaboratrice Franca Nocker e il responsabile del progetto Dr. Harald Steier.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.