UE – Alimentazione: no a etichetta che segnala troppi...

AGRICOLTURA – Biomasse: utili anche gli scarti del pomodoro...

20 marzo 2010 Comments (0) News

CONSUMATORI – Telefono Blu: bene incentivi ma aumentare il fondo

Proprio la casa e oggi l’elemento fondante per il risparmio e quindi per aiutare una ripresa dei consumi. Cosi Telefono Blu Consumatori (l’associazione indipendente dei consumatori e turisti ) ha commentato in una nota la scelta degli incentivi da parte del Governo. “Ottima la scelta del ministro Scajola di investire sui bisogni diretti dei cittadini – ha detto il presidente Pierre Orsoni – abbandonando le tradizionali prebende nei confronti dell’industria dell’auto (fra l’altro monopolista nel nostro Paese)”.

Secondo Telefono Blu, va bene anche favorire gli scooter ecologici (realmente e non a slogan), i nuovi elettrodomestici e anche l’abitazione ecologica come i collegamenti a banda larga che potranno dare un mano ai tanti giovani che sono costretti a fare sempre ricorso ai genitori. “Telefono Blu approva questa scelta che finalmente nel nostro Paese non pare essere fumosa e difficile da gestire – ha sottolineato Orsoni – anche perche gli sconti saranno immediati”. Il presidente di Telefono Blu ha poi suggerito, al ministro a fronte delle richieste dei consumatori, di aumentare il fondo, e alle imprese di aderire fino ai punti di vendita raddoppiando lo sconto. “Inoltre anche Regioni e Comuni – ha ribadito Orsoni – devono capire che i cittadini hanno diritto a migliorare la propria abitazione senza dover pagare gabelle per non avere in cambio nulla. Un appello quindi ai presidenti che verranno eletti nelle Pegioni perche scelgano questo principio e la smettano di erigere divieti” .

Telefono Blu si pone a disposizione dei consumatori per verificare che il processo sia corretto e nessuno ne approfitti , attraverso il proprio portale www.sosconsumatori.it e dal centralino nazionale unico 199.44.33.78

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.