REGIONI – Isole minori: in Gu decreto che istituisce...

UE – Brevetto europeo: decisa la cooperazione rafforzata da...

10 marzo 2011 Comments (0) News

PETROLIO – Confindustria: Galli, l’alto prezzo del greggio incide negativamente su Pil italiano

Il piu alto prezzo del greggio , se perdurasse a 115 dollari al barile, puo comportare un minor livello di Pil italiano di circa lo 0,7% in due anni, a parita di altre condizioni. Il direttore generale di Confindustria, Giampaolo Galli, ha ribadito che l’alto livello del prezzo del petrolio potrebbe penalizzare la crescita italiana.

Nel corso di un’audizione alla Commissione Bilancio della camera, Galli ha sottolineato che ”l’elemento di rischio e costitutito dallo shock rappresentato dal rincaro delle materie prime e in particolare del petrolio. Questo shock – ha spiegato – e dovuto in parte a ragioni geopolitiche e rischia appunto di rallentare sensibilmente la ripresa nei Paesi avanzati”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.