DATI-Irion: non si può affrontare il GDPR senza l’EDM

INNOVAZIONE-La tecnologia italiana conquista gli USA. Le componenti della...

31 gennaio 2018 Comments Off on CISPE- Aruba: “Ogni giorno è la Giornata della Protezione dei Dati” Commerciale

CISPE- Aruba: “Ogni giorno è la Giornata della Protezione dei Dati”

Il CISPE (https://cispe.cloud), la voce dei provider di infrastrutture cloud europei, ha sottolineato il proprio impegno verso la protezione dei dati – il 28 gennaio è stato celebrato il Giorno della Protezione dei Dati promosso dal Consiglio Europeo – in generale e verso il GDPR (General Data Protection Regulation) dell’Unione Europea in particolare, in vista dell’entrata in vigore del GDPR fra sole 16 settimane.

 

“Sappiamo bene che la protezione dei dati e il GDPR sono di vitale importanza per i nostri clienti e per gli utenti finali”, commenta Alban Schmutz, Presidente di Cloud Infrastructure Service Providers in Europe (CISPE). “Tenendo conto del ruolo centrale ricoperto dalle società di infrastrutture cloud nella catena di valore dei dati, vista la fornitura di servizi essenziali, è fondamentale che tutti i cittadini e gli stakeholder possano avere piena fiducia nella modalità di raccolta, archiviazione, trattamento e condivisione dei dati. Ed è proprio per questo che il CISPE continua a svolgere un ruolo attivo nell’aiutare a plasmare la procedura del GDPR”.

 

“Il CISPE non vede l’ora di celebrare un’altra vincente Giornata della Protezione dei Dati e desidera augurare a tutti un nuovo anno di successo nella protezione dei dati. Per quel che ci riguarda, continuiamo a impegnarci a fianco dei nostri aderenti e di altri stakeholder per stabilire gli standard, i sistemi e i comportamenti necessari. Ciò comprende l’invio del Codice di Condotta CISPE ai garanti europei per la protezione dei dati (Gruppo di lavoro ex Articolo 29) affinché venga sottoposto a revisione, come anche il divieto di riutilizzo dei dati dei clienti da parte dei provider, la garanzia di un’ubicazione dei dati sempre trasparente e la possibilità di scegliere che i dati vengano archiviati ed elaborati esclusivamente all’interno dell’UE/SEE. Vogliamo che ogni giorno sia la Giornata della Protezione dei Dati”.

 

“I provider di servizi cloud devono continuare a lavorare con le aziende e il settore pubblico per raggiungere i livelli di protezione dei dati attesi dai cittadini europei”, afferma Eva Maydell del PPE della Bulgaria. “Il codice CISPE è un esempio eccellente di come ciò può essere fatto”.

 

“Sosteniamo pienamente tutti gli sforzi fatti per l’armonizzazione e la corretta implementazione del GDPR, perciò accogliamo ogni impegno e determinazione nel pieno rispetto del GDPR, come nel caso del Codice di condotta di CISPE” afferma Michał Boni di EPP Polonia.

 

Nell’ambito della co-regolamentazione, il CISPE ha già lavorato a stretto contatto con stakeholder quali la Commissione Europea e le Autorità garanti per la protezione dei dati per fornire feedback, offrire consulenza e condividere esperienze. Nel 2016, al Parlamento Europeo, il CISPE ha presentato il primo Codice di Condotta settoriale dedicato alla valorizzazione del GDPR. A oggi il codice ha raccolto l’adesione di più di 50 servizi, i quali sono già utilizzati da milioni di aziende in tutta Europa.

 

 

 

 

Informazioni sul CISPE

Il CISPE è l’associazione dei provider di servizi cloud che operano in Europa. All’associazione possono partecipare tutte le aziende, indipendentemente da dove è ubicata la loro sede centrale, purché dichiarino che almeno uno dei loro servizi di infrastruttura cloud soddisfi i requisiti del codice di condotta sulla protezione dei dati dell’associazione. Per maggiori informazioni https://cispe.cloud

 

 

Gruppo Aruba

Aruba S.p.A., fondata nel 1994, è la prima società in Italia per i servizi di data center, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini. Opera in quattro differenti ambiti di business: Data Center, Cloud, Hosting e Domini, e-Security e Servizi Certificati. Aruba è anche attiva sui principali mercati europei quali Francia, Inghilterra e Germania e vanta la leadership in Repubblica Ceca e Slovacca oltre ad una presenza consolidata in Polonia e Ungheria. La società ha una grande esperienza nella gestione dei data center disponendo di un network europeo in grado di ospitare circa 25.000 rack.  Aruba gestisce oltre 2 milioni di domini, più di 7 milioni di caselle email, 5 milioni di caselle PEC, più di 100.000 server tra fisici e virtuali ed un totale di circa 5 milioni di clienti.  Fornisce servizi di hosting, cloud pubblico e privato, housing e colocation, server dedicati, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica, posta elettronica certificata, certificati SSL e produzione di smart-card. Attraverso Aruba Business mette a disposizione tutti i propri servizi ad un vasta rete di IT partner e tramite il suo brand Pratiche.it offre servizi di recupero e consegna di documenti in tutta Italia. Dal 2014 è il Registro ufficiale della prestigiosa estensione “.cloud”. Per ulteriori informazioni: www.aruba.it, www.cloud.it

Comments are closed.