LAVORO – Missione compiuta su diossina Ilva

REGIONI – Convocata la conferenza il 26 febbraio

20 febbraio 2009 Comments (0) Dalla home page

CDM – Lotta alle frodi alimentari, rifiuti ed altro

Uno stralcio del documento finale del Consiglio dei ministri del 20 febbraio 2009

Maggiore lotta alla contraffazione agroalimentari per rafforzare la competitivita del settore. E interventi per migliorare la funzionalita delle societa controllate e un piu efficace impiego delle risorse destinate. Sono disposizioni inserite nel disegno di legge proposto all’ultimo Consiglio dei ministri da Luca Zaia, ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali ( nella foto). Il disegno di legge, che ha ricevuto il parere favorevole della Conferenza Stato-Regioni ed e stato approvato, dispone una rafforzata tutela della competitivita dei prodotti a denominazione protetta, incentiva la produzione di energia da biomasse, reca una nuova disciplina delle etichettature dei prodotti.
Ancora su proposta di Zaia e del ministro degli Affari esteri, Franco Frattini, e stato approvato un disegno di legge per la ratifica e l’esecuzione dell’Accordo internazionale sui legni tropicali, che a fini di mantenimento dell’equilibrio ecologico nonche di protezione dell’ambiente da fenomeni di deforestazione, prevede interventi per programmazione, ricerca, sviluppo e commercializzazione del legname proveniente da aree tropicali.
Approvati 2 decreti legislativi proposti dal ministro per le Politiche europee, Andrea Ronchi per il recepimento delle seguenti direttive comunitarie:
1) 2006/117 EURATOM per l’istituzione di un sistema di controllo sui trasferimenti di rifiuti radioattivi e di combustibile nucleare esaurito, allo scopo di garantire la protezione dei lavoratori, della popolazione e dell’ambiente (co-proponente il Ministro dello sviluppo economico);
2) 2006/87, per la definizione di requisiti tecnici per le navi che effettuano navigazione in acque interne (co-proponente il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti).

Per saperne di piu

Comunicato Consiglio die ministri del 20.02.09

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.