REGIONI- Lazio: Polverini, più di 230 mln per la...

LAVORO-Eutelia:la Piero della Francesca la vuole ma il bando

25 maggio 2011 Comments (0) Dalla home page

MADE IN ITALY-IT: Cap aiuta il business Deufol

Cap, azienda italiana che opera nel mercato dell’Information Technology, ha supportato Deufol, leader nel settore degli imballaggi e dei servizi correlati, nel consolidamento e virtualizzazione dell’infrastruttura IT con tecnologia HP. In particolare l’azienda ha intrapreso un percorso per ottimizzare la sicurezza e l’efficienza dei sistemi IT per ottenere riduzioni di costi e la flessibilita necessaria a garantire elevati livelli di personalizzazione. Il contributo di Cap – si legge in una nota – e stato fondamentale poiche ha messo al servizio di Deufol professionisti con grandi competenze tecniche che hanno seguito passo a passo l’implementazione dell’infrastruttura fornendo al dipartimento IT l’addestramento necessario.

Per poter offrire ai propri clienti soluzioni innovative e personalizzate, Deufol ha dimostrato un crescente interesse verso i propri sistemi e processi informatici fondamentali per poter garantire la continuita del business e supportare al meglio le richieste delle aziende. In particolare l’azienda ha intrapreso un percorso mirato ad ottimizzare la sicurezza e l’efficienza dei propri sistemi IT per riuscire ad ottenere riduzioni di costi e raggiungere la flessibilita necessaria a garantire elevati livelli di personalizzazione. Dopo un’attenta analisi delle risorse esistenti, e stato definito un efficace piano di Disaster Recovery e di creazione di un’infrastruttura “high-availability” in grado di combinare massimi standard di affidabilita, sicurezza, performance e flessibilita.

Cap, HP Gold Preferred Partner Computing Systems, ha supportato Deufol nell’implementazione della nuova infrastruttura che integra le innovative tecnologie server Blade HP e storage HP Lefthand. In particolare, e stato installato un enclosure HP BladeSystem c7000 all’interno del quale sono state alloggiate 10 lame HP ProLiant BL460c, sistemi in grado di offrire massima affidabilita, performance e flessibilita. La tecnologia blade HP e stata installata con il software di virtualizzazione VMware con l’obiettivo di completare il consolidamento dei 50 server preesistenti sulle 10 lame HP.

La nuova infrastruttura HP ha gia portato diversi benefici a Deufol, sia in termini di ottimizzazione dei sistemi IT, sia di miglioramento dei processi di business. Il primo successo riguarda la forte riduzione dei costi ottenuta in parte grazie al calo dei consumi energetici (derivante dalla virtualizzazione) in parte alla diminuzione delle spese di manutenzione. Un altro aspetto fondamentale e legato alla sicurezza intesa sia come garanzia di business continuity in caso di malfunzionamento, sia come capacita di protezione delle informazioni aziendali. La nuova architettura hardware assicura, infatti, l’integrita, la disponibilita e la confidenzialita dei dati relativi ai clienti, oltre ad aumentare l’efficienza e l’efficacia dei processi aziendali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.