SARDEGNA – Alluvione 2013: Lupi, procedono nei tempi ...

MODA – Salone d’Impresa e Unioncamere presentano il focus...

23 maggio 2014 Comments (0) News

BUSINESS – Polonia: ultimi giorni per adesioni imprese dell’Emilia Romagna a incontro gratuito su opportunità

Trend economico in crescita, posizione strategica al centro delle direttrici europee per gli scambi commerciali,forza lavoro qualificata, agevolazioni fiscali, opportunita di finanziamento. Per tutte queste caratteristiche, la Polonia, che con oltre 38 milioni di abitanti il piu grande mercato dell’Europa centro-orientale, e sempre piu un polo di attrazione di iniziative imprenditoriali.

Per illustrare le opportunita di business e le modalita per accedere alle agevolazioni e ai finanziamenti per concretizzare idee imprenditoriali investimenti, Unioncamere Emilia-Romagna in collaborazione con la Camera di Commercio di Ferrara, organizza, nell’ambito delle attivita della rete Enterprise Europe Network, un convegno che si terra mercoledi 28 maggio (dalle ore 9.30 alle ore 12) nella sede camerale di Largo Castello 10 (sala conferenze).

Grazie alla costante crescita economica registrata negli ultimi anni, si e ridotto il gap del PIL pro-capite con l’UE ed e cresciuto il potere d’acquisto. Il trend al rialzo dei salari reali, l’espansione della classe media, una consistente domanda interna, oltre a sostenere la performance economica della Polonia, creano uno scenario favorevole per l’export italiano. Per il 2014, si stima un aumento del PIL del +2,8%, grazie anche ai nuovi fondi europei che forniranno maggiore dinamicita all’economia.

Nel corso dell’incontro, esperti italiani e polacchi, oltre a fornire una panoramica sui trend commerciali e di investimento, illustreranno nel dettaglio i Fondi Strutturali 2014-2020 in Polonia e le opportunita per gli investimenti esteri e le agevolazioni fiscali e logistiche offerte nelle Zone Economiche Speciali (ZES). Sono asset che rafforzano anche la capacita della Polonia di fungere da hub logistico e distributivo per proiettarsi verso i mercati dell’est.

Sono diversi i settori di interesse per vendere o investire in Polonia: abbigliamento, alberghiero, aeronautica, alimentare, arredamento,costruzioni ed edilizia, elettrodomestici, gioielleria e bigiotteria, impianti riscaldamento e raffreddamento, logistica, meccanica, medicale e monouso,medicinali ed integratori alimentari, servizi di consulenza architettonica, ingegneristica, risorse umane, telecomunicazioni.

La partecipazione e gratuita e aperta a tutte le imprese della regione, previa iscrizione online sul sito www.fe.camcom.it entro lunedi 26 maggio.

Al termine della presentazione, e prevista la possibilita di incontri personalizzati con i relatori.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.