LAVORO – Cig: Grasso, oggi capigruppo calendarizza Def per...

CRISI – Multinazionali: Bridgestone, chiude fabbrica a Bari e...

16 aprile 2013 Comments (0) News

BANCHE – “Insieme per Ubi Banca” : sostiegno alla lista Moltrasio e al suo programma di innovazione e stabilità

L’associazione di azionisti di Ubi Banca “Insieme per Ubi”, che rappresenta numerosi soci espressi prevalentemente dall’area milanese e pavese, ha confermato il proprio sostegno alla lista proposta dal Consiglio di Sorveglianza in vista dell’Assemblea di Sabato 20 Aprile 2013.

Il presidente dell’Associazione, Mario Bianchi, ha motivato la scelta con la piena condivisione del programma proposto dal candidato presidente del Consiglio di Sorveglianza Andrea Moltrasio e dal candidato vicepresidente vicario, Mario Cera: dall’organico progetto di sviluppo, che prevede un ulteriore rafforzamento nei territori da sempre presidiati ed una crescita decisa in quelle aree che ne hanno la potenzialita, come la “Grande Milano”, alla valorizzazione del brand Ubi Banca, dall’aggiornamento tecnologico, al rapporto con la clientela e con i dipendenti dell’Istituto.

“Si tratta di una lista – ha dichiarato Mario Bianchi – che non esito a definire di notevole qualita, con un rimarchevole tasso di rinnovamento, nella quale, accanto ad alcune opportune conferme, trovano posto molti nuovi candidati, di estrazioni professionali e sociali diverse, ma tutti portatori di competenze di livello elevato. Siamo convinti che la terza banca italiana debba dotarsi di una governance di assoluta eccellenza e, delle tre liste presentate, quella con i candidati Andrea Moltrasio e Mario Cera sembra l’unica a disporre della capacita progettuale, dell’esperienza e delle competenze necessarie per guidare la Banca in momenti cosi delicati e difficili per l’economia italiana ed il suo sistema bancario.”

“Infine – ha concluso Bianchi – c’e un ulteriore aspetto che mi sta particolarmente a cuore: quello della tutela dei valori che hanno caratterizzato e accompagnato le Banche del Gruppo e che hanno favorito il loro forte radicamento nei territori di riferimento. La lista alla quale garantiamo il nostro appoggio li sapra certamente promuovere ed esaltare nel migliore dei modi, a tutela degli interessi degli azionisti, della clientela, dei dipendenti e dei risparmiatori e nella continuita di un sempre piu efficiente modello federale che veda la Banca Popolare Commercio & Industria affermarsi come Banca di riferimento nelle aree di Milano e di Pavia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.