MADE IN ITALY-Lualdi: l’unica azienda italiana scelta dall’Unione Europea...

EFFICIENZA ENERGETICA-Enea: con 15mila eco-diagnosi Italia al top in...

11 novembre 2016 Comments Off on AMBIENTE-Ecomondo: il CIC premia il comune più organico. E’ Castellanza, in provincia di Varese Dalla home page

AMBIENTE-Ecomondo: il CIC premia il comune più organico. E’ Castellanza, in provincia di Varese

In occasione del 17° Premio “La Città Verde”, ad Ecomondo il Consorzio Italiano Compostatori (CIC) ha premiato il “comune più organico”, riconoscimento rivolto alle amministrazioni comunali che si sono distinte per aver attuato sul loro territorio politiche informative e operative rivolte alla filiera riduzione-recupero-riciclo dei rifiuti e alla valorizzazione dei rifiuti biodegradabili e compostabili. Ad essere premiato dal CIC è stato il comune di Castellanza (VA), mentre Vigodarzere (PD) ha ricevuto una segnalazione speciale.
È Castellanza, in provincia di Varese, il comune più organico premiato dal Consorzio Italiano Compostatori (CIC) ad Ecomondo 2016. Il riconoscimento è stato assegnato nell’ambito della diciassettesima edizione de “La Città per il Verde”, il Premio organizzato dalla casa editrice Il Verde Editoriale di Milano per valorizzare le amministrazioni pubbliche che hanno investito impegno e risorse a favore del verde pubblico e della sostenibilità ambientale.

Il Premio “La Città per il Verde”
Come nelle precedenti edizioni, il Premio “La Città per il Verde” è stato assegnato ai Comuni italiani che si sono distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all’incremento del patrimonio verde pubblico, attraverso interventi di nuova costruzione, di riqualificazione o nei quali viene privilegiato l’aspetto manutentivo e al miglioramento delle condizioni ambientali del proprio territorio, anche attraverso la valorizzazione dei rifiuti biodegradabili e compostabili. La giuria del Premio, che vede il CIC tra i giurati, ha individuato lo scorso 13 ottobre i vincitori di quattro sezioni: Manutenzione del verde, Orti urbani, Comune più organico, Migliore iniziativa di volontariato per la gestione degli spazi verdi urbani.

Castellanza (VA) e Vigodarzere (PD) i comuni più organici
Per quanto riguarda la sezione del Comune più Organico, il riconoscimento è stato rivolto alle amministrazioni comunali che si sono distinte per avere attuato sul loro territorio politiche informative e operative rivolte alla filiera riduzione-recupero-riciclo dei rifiuti e alla valorizzazione dei rifiuti biodegradabili e compostabili. Castellanza (VA) è risultato il Comune vincitore per l’impegno nella raccolta differenziata della frazione organica con un sistema in grado di monitorare sia la qualità della raccolta, sia la quota di sacchetti in plastica utilizzati impropriamente dalle utenze. Il Comune di Castellanza ha inoltre ridotto il conferimento eccessivo di scarto verde, incentivato la pratica di compostaggio domestico e si è impegnato in iniziative di riduzione dello spreco alimentare. La Giuria ha inoltre conferito una segnalazione al Comune di Vigodarzere (PD) per aver da tempo attivato la raccolta differenziata dello scarto organico, con eccellenti risultati sia qualitativi sia quantitativi.

Chi è il Consorzio Italiano Compostatori
Il CIC (Consorzio Italiano Compostatori) è l’associazione italiana per la produzione di compost e biogas. Il Consorzio, che conta più di 130 soci, riunisce imprese e enti pubblici e privati produttori di fertilizzanti organici e altre organizzazioni che, pur non essendo produttori di compost, sono comunque interessate alle attività di compostaggio (produttori di macchine e attrezzature, di fertilizzanti, enti di ricerca, ecc.). Il CIC promuove la produzione di materiali compostati, tutelando e controllando le corrette metodologie e procedure. Promuove le iniziative per la commercializzazione e la corretta destinazione dei prodotti ottenuti dal compostaggio e svolge attività di ricerca, studio e divulgazione relative a metodologie e tecniche per la produzione e utilizzazione dei prodotti compostati.

Maggiori informazioni sul sito istituzionale: www.compost.it

Comments are closed.