SUD – Errani: ma quale piano per il...

VERTICE – Governo e Regioni in disaccordo su tutto

5 agosto 2009 Comments (0) Dalla home page

AGOSTO – Boom Agriturismo: scelto da 1,5 mln

Coldiretti: giro d’affari a fine anno del valore di un miliardo di euro

Nel panorama dell’offerta turistica nazionale, gli oltre 18mila agriturismi presenti sul territorio danno vita a una forma di vacanza in costante crescita che, in questo mese di agosto e stata scelta da almeno un milione e mezzo di persone. Infatti, in una nota, la Coldiretti spiega che e previsto “un aumento delle presenze, ma anche una riduzione del periodo di permanenza con una durata che sempre piu raramente supera la settimana”. Una conferma del trend positivo del turismo ambientale ed enogastronomico che e per molti l’occasione per abbandonare le citta, difendersi dal caldo e riscoprire il gusto di stare insieme all’aria aperta con i sapori semplici della tradizione che e apprezzata, oltre che dai gruppi familiari, in misura crescente da comitive di giovani. “E se la buona tavola e una delle ragioni principali per scegliere l’agriturismo, sempre piu spesso – sottolinea la Coldiretti – sono offerti programmi ricreativi come l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking mentre in quasi la meta non mancano attivita culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici”. La vacanza in agriturismo offre l’opportunita di far conoscere, soprattutto ai bambini, gli animali di fattoria (galline, mucche, cavalli), assistere alla mungitura, alla posa delle uova od imparare a fare il formaggio o la pasta fatta in casa ed anche per vedere affascinanti strumenti di lavoro ed attrezzature agricole, moderne e del passato, dal vecchio aratro ai potenti trattori. “Molti agriturismi – si legge ancora nella nota – mettono a disposizione anche spazi attrezzati per picnic all’aria aperta che rispettano le esigenze di indipendenza di chi ama prepararsi da mangiare in piena autonomia ricorrendo eventualmente solo all’acquisto dei prodotti aziendali”.
Se il trend positivo sara confermato il giro di affari degli agriturismi italiani dovrebbe superare a fine anno il valore di un miliardo di euro, con oltre quattro milioni di presenze durante l’anno. Il successo del week end nel verde e favorito in Italia dalla varieta dei percorsi turistici legati all’enogastronomia con 142 strade dei vini e dei sapori lungo le quali assaporare le molteplici tipicita del territorio e, oltre ai 18mila agriturismi, in Italia sono “aperti al pubblico” per acquistare prodotti enogastronomici 60.700 frantoi, cantine, malghe e cascine. “Il Belpaese – continua la nota  della Coldiretti – puo contare anche su 772 parchi e aree protette che coprono il 10% del territorio nazionale, sulla leadership europea nella produzione biologica e nell’offerta di prodotti tipici con ben 181 denominazioni di origine riconosciute a livello comunitario e 4.471 specialita tradizionali censite dalle regioni, mentre sono 477 i vini a denominazione di origine controllata (Doc), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica (316 vini Doc, 41 Docg e 120 Igt).
Per i ritardatari e possibile comunque trovare occasioni dell’ultimo minuto attraverso la rete dove e presente il sito www.campagnamica.it con una selezione di quasi millecinquecento agriturismi che possono essere scelti attraverso un motore di ricerca per tipo di ospitalita, collocazione geografica, prezzo e servizi offerti, compreso il benvenuto agli animali. Secondo una indagine della Coldiretti gli animali hanno libero accesso in quasi la meta delle aziende agrituristiche nazionali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.