MADE IN ITALY – Rapporto Ice: Scajola recuperare posizioni

DOCUMENTO – Federlazio: Piattaforma programmatica Pmi

25 febbraio 2010 Comments (0) Approfondimenti

PMI – Erasmus: giovani imprenditori crescono

In questo periodo di difficolta economiche dobbiamo svincolare le enormi potenzialita di coloro che aspirano a creare una propria impresa incoraggiandoli a compiere il passo decisivo in tal senso. Cosi Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea e responsabile per le imprese e l’industria, ha commentato il programma di scambio “Erasmus per giovani imprenditori” che offre ai nuovi imprenditori un’eccellente opportunita per acquisire le competenze utili per gestire una piccola o media impresa. “Grazie a questo programma – ha affermato Tajani – si acquisiscono opportunita senza pari per apprendere da colleghi gia esperti come meglio tradurre nella realta le loro idee di impresa. Dobbiamo aiutare – ha aggiunto – un maggior numero di Pmi ad uscire dalla crisi attuale visto che le PMI creano la maggior parte dei nuovi posti di lavoro e sono il volano dell’economia.”

Con il programma “Erasmus per giovani imprenditori”, avviato dalla Commissione europea nel febbraio 2009, i nuovi imprenditori imparano, quindi, come gestire una Pmi e acquisiscono familiarita con il contesto imprenditoriale di un altro paese dell’Unione europea lavorando a contatto con un imprenditore gia affermato, scegliendo di fare uno stage della durata di 1 – 6 mesi, per imparare “i segreti” di una PMI in ambiti quali la gestione finanziaria e operativa, lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi, strategia di vendita e di marketing efficaci, il diritto commerciale europeo e il mercato unico.

Gli imprenditori ospitanti sono imprenditori gia affermati che possiedono o gestiscono una Pmi nell’Unione europea e, a loro volta, traggono beneficio dal programma poiche hanno l’opportunita di migliorare il loro accesso al mercato e di identificare partner potenziali in altri paesi dell’Ue: infatti, il programma agevola la costituzione di reti tra imprenditori facendo leva sulle conoscenze e esperienze transfrontaliere. In merito Tajani ha ribadito che si deve migliorare il livello di internazionalizzazione delle Pmi visto che attualmentesono poche quelle che esportano i loro prodotti e servizi verso altri Paesi dell’Ue o verso Paesi terzi. A tutt’oggi si sono conclusi piu di 50 scambi mentre altri 100 sono attualmente in corso. Si sono registrate piu di 1800 candidature: la parte del leone la fanno l’Italia e la Spagna cui corrisponde piu del 45% delle candidature totali.

Il programma “Erasmus per giovani imprenditori” e finanziato dalla Commissione europea ed e portato avanti nei singoli Stati membri dell’Ue da piu di 160 organizzazioni intermediarie aventi vocazione di sostegno alle aziende come ad esempio le camere di commercio, le organizzazioni di sostegno alle imprese e i centri che aiutano le imprese nella loro fase di avviamento.

Le modalita per la presentazione delle candidature sono reperibili sul sito www.erasmus-entrepreneurs.eu

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>