LAVORO – Giovani: estate occasione per prime esperienze

TERREMOTO – Misure: Cdm deciderà incremento accise carburanti?

28 maggio 2012 Comments (0) News

LAVORO – Tecnologie sostenibili: Clini, 60mila posti per i giovani

Il nostro obiettivo e quello di avere dal 2013 sessantamila nuovi occupati tra i giovani laureati sotto i 30 anni che possano portare un contributo attivo allo sviluppo di settori di punta presenti nel nostro sistema industriale e anche generare valore aggiunto per competere nell’economia globale. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Corrado Clini nel corso dell’Intervista a Maria Latella su Sky.

“Stiamo lavorando a un programma straordinario per l’occupazione giovanile nei settori delle tecnologie sostenibili (quelle cioe che servono a proteggere l’ambiente sia nell’energia come nell’agricoltura, come nella gestione delle acque e nella protezione del territorio) su strumenti in parte gia esistenti, come il credito d’imposta alle imprese, e in parte aggiuntivi, per altro nel quadro del programma che Corrado Passera sta definendo”, ha aggiunto entrando nel dettaglio.

“Negli ultimi due anni – ha poi evidenziato per dare la misura dei reali settori di impiego – i nuovi occupati, soltanto nel settore delle fonti rinnovabili e sono prevalentemente giovani, sono 120 mila. Questo e un settore che e ancora in grado di assorbire nuova occupazione soprattutto nella produzione e nello sviluppo di nuove tecnologie avanzate. Abbiamo delle eccellenze nel nostro Paese che ci sono invidiate a livello internazionale, in particolare, nelle tecnologie del solare e del geotermico e gia questi due settori potrebbero assorbire una parte importante. Un’altra parte importante e sicuramente quella che riguarda l’ingegneria per la protezione e la conservazione delle acque. In questa area abbiamo una forte domanda interna perche almeno in 10 regioni italiane le perdite di acqua dagli acquedotti superano il 60% e dunque e necessario intervenire subito e investire subito”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>