20170317_4409

GOVERNO-Cdm: voucher e appalti pubblici cancellati per decreto per...

Maurizio_PImpinella

LAVORO- Stop ai Voucher INPS: un’altra frenata per...

20 marzo 2017 Commenti disabilitati Dalla home page

FORMAZIONE E LAVORO-Concluso a Roma FareTurismo: i numeri dell¹ edizione 2017

salone FT2017

Si è concluso venerdì scorso, 17 marzo, FareTurismo, la 7° edizione a Roma dopo 11 a Salerno e 1 Milano, l’unico appuntamento nazionale dedicato alla formazione, al lavoro e alle politiche turistiche.

colloqui_FT2017

L’evento, ideato e organizzato dalla Leader srl, rappresenta una preziosa opportunità per i giovani che progettano il proprio futuro professionale in questo straordinario mondo e per gli addetti ai lavori che desiderano aggiornarsi e confrontarsi sulle tematiche della formazione e del lavoro.

I NUMERI DI FARETURISMO 2017

 

  • 7° anno nella Capitale (19 edizioni, tra Salerno, Roma e Milano);
  • 6.000 visitatori;
  • circa 70 relatori tra cui: Ignazio Abrignani Presidente Osservatorio Parlamentare per il Turismo, Claudio Albonetti Presidente Assoturismo Confesercenti, Antonio Barreca Direttore Generale Federturismo Confindustria, Fabio Comba Direttore Risorse Umane NH Hotels, Elena David Amministratore Delegato Valtur, Filippo Donati Presidente Assohotel, Adriano Meloni Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale, Roberta Milano Direttore Marketing Digitale e Comunicazione ENIT, Palmiro Noschese Managing Director Italia Melià Hotels International, Giorgio Palmucci Presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Francesco Palumbo Direttore Generale Turismo MiBACT, Alfonso Pecoraro Scanio Presidente Fondazione Univerde, Domenico Pellegrino Amministratore Delegato Bluvacanze, Giuseppe Roscioli Vice Presidente Vicario Federalberghi, Patrizio Roversi di “Turisti per Caso” e “Italia Slow Tour”.
  • 32 espositori nel Salone tra Istituzioni, Enti, Organizzazioni di categoria, Associazioni professionali, ITS, Università, Scuole di Master, agenzie per il lavoro e agenzie web di recruiting e orientamento alla formazione, che hanno incontrato la domanda lavoro fornendo informazioni utili su professionalità richieste, iter formativi e competenze emergenti, sbocchi occupazionali, tipologie di rapporto di lavoro più diffuse, prospettive di carriera;
  • 24 prestigiose Aziende turistiche presenti per selezionare i candidati: Alpitour World Hotels & Resorts / VOIhotels, Baglioni Hotels, Blue Globe Hotels, Blastness, Bluserena, Club Med, Emaar Hotels & Resorts, Gi Horeca, Hilton Molino Stucky Venice, Hilton Rome Airport / Hilton Garden Inn Rome Airport, Hotel Capo d’Africa / Le Meridien Visconti Rome, Hotel Invest Italiana, Hotel Valadier, LDC Rome Hotels, Meliá Hotels International, NH Hotels, Niquesa Hotels, Planetaria Hotels, Radisson Blu – JSH Hotels & Resorts, Royal Group Hotels & Resorts, Roscioli Hotels, Sheraton Parco de’ Medici Rome Hotel, TH Resorts, Valtur;
  • circa 200 figure professionali ricercate attraverso 1500 colloqui di selezione che si sono svolti con appuntamenti prefissati e 4 Recruiting Day riservati a candidati provenienti da tutta Italia e non solo;
  • oltre 40 tra Istituti Professionali dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera, Tecnici del Turismo e Commerciali con indirizzo turistico con 2000 studenti e 150 docenti provenienti da 7 regioni (Abruzzo, Calabria, Campania, Lazio, Toscana, Umbria, Veneto) interessati a studiare e a lavorare nel turismo;
  • 15 seminari di orientamento e di aggiornamento professionale a cura delle Organizzazioni di Categoria, delle Associazioni Professionali e dei partner di FareTurismo;
  • 9 startup presentate: ArcheoArt Basilicata, CLOE Cilento Land of Experiences, Discoverage, Foody, Instaroom.it, La “Guida Magica”: il turismo con quel tocco in più, Mapsoo, Terre del Tufo Travel & Tours, Xenìa: una “ricetta” di Dieta Mediterranea per il turismo sostenibile.


Il Direttore Ugo Picarelli: “Anche quest’anno FareTurismo ha rinnovato l’impegno ad accompagnare i giovani ad esprimere il proprio potenziale indirizzandoli alle nuove opportunità di formazione e di lavoro nel turismo. Da questa edizione è emersa l’idea di far nascere un board presso il MiBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per assicurare un percorso formativo di alto livello, un tavolo che rappresenti Università, Scuole e Imprese per fare dell’Italia un polo di eccellenza per la formazione del settore”.

Comments are closed.