Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
SVILUPPO - Iraq: a SudgestAid, società italiana senza fini di lucro, prima commessa formazione dirigenti in ambito economico, culturale e turistico IMPRESE - GRC Summit Europe 2014: MetricStream annuncia l’ordine del giorno e la scaletta dei relatori LAVORO - Unioncamere: 6 imprese su 10 scelgono il proprio personale con il “passaparola” LAVORO - Art. 18: Agnelli (Confimi Impresa), reintegro per gli "indisciplinati"? NOMINE - Metro Italia Cash and Carry: è Claude Sarrailh il nuovo amministratore delegato GOVERNO - Cdm: convocato oggi, martedì 30 settembre, alle 18,30. Tra i provvedimenti in esame la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza. SMAU - Aruba: due percorsi formativi per invitare aziende e startup a credere nel cloud e nell'ecommerce COOPERATIVE - Lavoro: innovativa azione da parte della Cooperativa N.O.I. di Castelfranco Veneto che dà il via a due imprese artigianali e trova valori fondanti nello svantaggio sociale ENERGIA - Costi: Adiconsum, cosa hanno fatto governo e Autorità per impedire aumenti? A fine anno ulteriori costi per famiglie e imprese NATALE - Menabrea Christmas Beer: nuovo packaging con 2 calici serigrafati a colori per l’edizione 2014 della rossa di Natale Menabrea SICUREZZA IT - Cybercrime: Check Point Software, il nostro Security Report conferma i dati Europol. Dati aziendali sempre più a rischio TERZO SETTORE - Fondazioni: 1° ottobre, giornata europea. Un'occasione per conoscere da vicino questi importanti protagonisti RISPARMI - Efficienza energetica: caldaie vecchie e inefficienti, ecco le nuove arrivate che anticipano i tempi PROFESSIONI - Colap: seminario “Attestazione: un sistema professionale qualificato. Si apre il dialogo tra le professioni” SOSTENIBILITA' - Mantova: capitale delle due ruote col Bike festival, grande successo del primo appuntamento CULTURA - Coolt: settimana dal 9 al 19 ottobre in tutta la Toscana con oltre 250 eventi NUOVE TECNOLOGIE - Hyper Reality: Meet the Media Guru porta a Milano il 14 ottobre Keiichi Matsuda, designer, filmaker e visionario UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete UE - Premio europeo per la promozione di impresa: Emilia Romagna, sistema camerale in finale con Crescere e competere con il contratto di rete INNOVAZIONE - Articoli da taglio: Ring Lock System, un fido alleato per professionisti e non solo del mondo della bellezza, della cucina e del tessile

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Dalle regioni LAVORO - Maestri d'asilo: moralità e professionalità impeccabili
LAVORO - Maestri d'asilo: moralità e professionalità impeccabili PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

223402276-3ed41457-a731-4839-9906-fe5194dc77c1E’ il desiderio di tanti ragazzi e ragazze che amano i bambini e trovano particolarmente gratificante lavorarvi a stretto contatto. Naturalmente non si tratta di un lavoro per tutti: proprio perché la fase dell’infanzia è particolarmente delicata, gli operatori che decidono di rivolgersi questo mondo, devono avere dalla propria requisiti particolari, ma anche formazione impeccabile.

Requisiti - Oltre ad essere in possesso di una buona dose di requisiti morali (godimento dei diritti civili, alcuna condanna a proprio carico, alcuna interdizione o altro), l’operatore deve godere di alcuni requisiti professionali imprescindibili.

Il titolo di studio è uno di questi: dovrà essere in possesso di un attestato che qualifichi la propria professionalità in fatto di servizi da offrire alla prima infanzia. Il certificato potrebbe essere relativo all’ottenimento di una laurea in pedagogia, o un diploma di maturità magistrale corredato da un master in formazione della prima infanzia. Naturalmente più approfondita sarà la formazione del giovane, più questo avrà possibilità reali di collaborare con l’infanzia.

Formazione - Di corsi di formazione non ne mancano di certo: quello che più facilmente ricorre facendo una ricerca online è il corso OSA che consente a chi lo desidera di divenire un operatore per l’infanzia a tutto tondo, offrendo una buona formazione di pedagogia, psicologia, psicopedagogia, sociologia, legislazione sociale e sanitaria, economia domestica, alimentazione, anatomia, primo soccorso, e numerosi altri approfondimenti.

Sbocchi lavorativi - Conseguito un diploma in tal senso le possibilità di lavorare con i bambini aumentano esponenzialmente. Si potrà collaborare con un asilo nido (aziendale, nazionale o internazionale), insegnare o aprire un’attività in proprio. In questo caso si potrà optare per un comune asilo nido, per un baby parking, per una ludoteca o magari per un asilo nido in famiglia o un centro estivo per bambini.

Offerte di lavoro - E’ possibile trovare offerte di lavoro interessanti utilizzando i motori di ricerca del settore. Tanto per iniziare provate a dare uno sguardo a questa pagina e in bocca al lupo. (Fonte: Worky.biz)

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi