Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
INNOVAZIONE - Voltaire di .exnovo: la lampada firmata 3D Printing ispirata all'illuminismo francese IMPRESE - Assicurazione crediti: la Serbia diventa il 98esimo mercato per l’offerta di Coface INNOVAZIONE - Qui! Group ottiene il patrocinio dall'Agenzia per l'Italia Digitale: premiato il grado d’innovazione raggiunto dal Gruppo e le diverse iniziative in ambito Monetica e Servizi digitali COMMERCIO AL DETTAGLIO - Gruppo VéGé apre le porte al franchising: una formula di affiliazione su misura per le imprese emergenti che intendono crescere gradualmente e in sicurezza LAVORO - Opportunità: 50 assunzioni entro fine anno per HSE24, il canale della TV shopping LAVORO - Formazione gratuita: con Ambire c'è posto per 400 manager inoccupati. I corsi si terranno da settembre a dicembre 2014 a Milano, Torino e Roma INNOVAZIONE - Superpartes Innovation Campus: il Gruppo Mittel entra nel capitale PMI - Crediti commerciali: Banca Marche e Coface stringono un accordo per la promozione di polizze assicurative WEB - .Email, .Club, .Academy: e tu, di che dominio sei? Ecco quali sono i domini di primo livello più amati dagli italiani secondo 1&1 Internet SICUREZZA IT - Check Point Software Technologies: secondo trimestre 2014, 363 milioni di dollari di fatturato, in crescita del 7% anno su anno IMPRESE - Le Camere di commercio si autoriformano: ufficiale il piano di accorpamenti SERVIZI POSTALI - Gruppo Mail Boxes Etc: fatturato aggregato 2013 a 390 milioni di Euro (+4% sul 2012 a parità di cambi) PMI - Edilizia: Aniem, erché non facciamo un bel referendum tra i lavoratori edili, più soldi e meno bilateralità? INNOVAZIONE - Incubatore I3P: nominato il nuovo consiglio di amministrazione SOFTWARE - Dassault Systèmes: i ricavi complessivi sono cresciuti del 10% MOBILITA' - Colonnine di ricarica dei veicoli elettrici: il ministro Lupi firma il piano nazionale INTERNAZIONALIZZAZIONE - Assocamerestero: il sistema camerale italiano è una rete territoriale da valorizzare ed efficientare non da amputare ENERGIA - Finco: Strategia Energetica Nazionale, l'Ecoprestito può essere la soluzione SENATO - Caccia: le Commissioni Ambiente e Industria votano per mantenimento cattura e utilizzo di richiami vivi. Le associazioni ambientaliste, una pagina penosa. Il peggior biglietto da visita per l’inizio del semestre italiano in Ue ENERGIA - Agsm Distribuzione: finanziamento da Autorità per Energia e Gas per progetto sperimentale telelettura e telegestione contatori gas a Verona

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa Dalle regioni LAVORO - Maestri d'asilo: moralità e professionalità impeccabili
LAVORO - Maestri d'asilo: moralità e professionalità impeccabili PDF Stampa E-mail
Tweet me!
News
AddThis Social Bookmark Button

223402276-3ed41457-a731-4839-9906-fe5194dc77c1E’ il desiderio di tanti ragazzi e ragazze che amano i bambini e trovano particolarmente gratificante lavorarvi a stretto contatto. Naturalmente non si tratta di un lavoro per tutti: proprio perché la fase dell’infanzia è particolarmente delicata, gli operatori che decidono di rivolgersi questo mondo, devono avere dalla propria requisiti particolari, ma anche formazione impeccabile.

Requisiti - Oltre ad essere in possesso di una buona dose di requisiti morali (godimento dei diritti civili, alcuna condanna a proprio carico, alcuna interdizione o altro), l’operatore deve godere di alcuni requisiti professionali imprescindibili.

Il titolo di studio è uno di questi: dovrà essere in possesso di un attestato che qualifichi la propria professionalità in fatto di servizi da offrire alla prima infanzia. Il certificato potrebbe essere relativo all’ottenimento di una laurea in pedagogia, o un diploma di maturità magistrale corredato da un master in formazione della prima infanzia. Naturalmente più approfondita sarà la formazione del giovane, più questo avrà possibilità reali di collaborare con l’infanzia.

Formazione - Di corsi di formazione non ne mancano di certo: quello che più facilmente ricorre facendo una ricerca online è il corso OSA che consente a chi lo desidera di divenire un operatore per l’infanzia a tutto tondo, offrendo una buona formazione di pedagogia, psicologia, psicopedagogia, sociologia, legislazione sociale e sanitaria, economia domestica, alimentazione, anatomia, primo soccorso, e numerosi altri approfondimenti.

Sbocchi lavorativi - Conseguito un diploma in tal senso le possibilità di lavorare con i bambini aumentano esponenzialmente. Si potrà collaborare con un asilo nido (aziendale, nazionale o internazionale), insegnare o aprire un’attività in proprio. In questo caso si potrà optare per un comune asilo nido, per un baby parking, per una ludoteca o magari per un asilo nido in famiglia o un centro estivo per bambini.

Offerte di lavoro - E’ possibile trovare offerte di lavoro interessanti utilizzando i motori di ricerca del settore. Tanto per iniziare provate a dare uno sguardo a questa pagina e in bocca al lupo. (Fonte: Worky.biz)

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi