Fondato e diretto da Laura Cherubini: direttore@impresamia.it - Redazione: redazione@impresamia.it - Pubblicità: commerciale@impresamia.it
News
GIOVANI - Lavoro, formazione, orientamento – Fiera PN 30.31 ottobre ECOMONDO E INDUSTRIA IDRICA - Accordo strategico Rimini Fiera e Federutility: obiettivo, consolidare la sezione "Oro Blu" LAVORO - Manager in affitto: si fa carico della gestione aziendale, affiancando l'imprenditore e sollevandolo dal peso dell'operatività (Short Connection Italia) FORMAZIONE - Bruno Vettore e il generale Gianmarco Bellini ti insegnano l'arte della leadership: a Roma il 12 febbraio 2015 AST - Scontri a Roma: Landini, noi aggrediti. Delrio, paese è solido. Guidi, azienda ha garantito un massimo di 290 esuberi RICONOSCIMENTO DEI FIGLI NATURALI - Decreto presidenziale: Cdm approva in via preliminare DIFESA D'UFFICIO - Riordino della disciplina: Cdm esamina in via preliminare il decreto legislativo REGIONI - Leggi: Cdm ne esamina sei impugnandone una delle Marche GOVERNO - Cdm: convocato oggi, giovedì 30 ottobre alle ore 17,30 a Palazzo Chigi: L'odg RISPARMIO - Risultati ricerca Acri-Ipsos: giudizio critico sull'Italia. Non poter risparmiare, infatti, fa vivere male quasi metà degli italiani CRISI - Artigianato arranca: perse 91 mila imprese tra il 2009 e i primi nove mesi del 2014 GDO - Gruppo Végé apre a Comipro: consorzio grossisti distributori del settore home e personal care RICERCA - Partnership Ubi Banca - Airc: dal 3 all'11 novembre raccolta fondi in favore della ricerca oncologica MOBILE - Smartphone: imprenditore nel settore dell'e-commerce e dei pagamenti mobili esprime le su opinione sulle sfide che il gigante dell'elettronica sudcoreano deve affrontare BUSINESS - Colliers International sceglie Qlik Sense: la società immobiliare utilizza la piattaforma di visualizzazione per consentire una maggiore collaborazione tra i propri dirigenti IMPRESE - Acciai Speciali Terni: disponibilità a prorogare il rapporto di collaborazione con ILSERV fino al 31 dicembre 2014 BUSINESS - Nuove tecnologie: le banche di tutto il mondo investiranno 16 miliardi di dollari nella trasformazione delle filiali INTERNET - Proposta di legge su Wi-fi libero e gratuito: Adiconsum la sostiene con forza. Per realizzare il cittadino digitale servono reali opportunità CIBUS TEC- FOOD PACK - Evluzione IV gamma e ultrafresco: food waste e left over, un’opportunità di business per la produzione alimentare FORMAZIONE - EF Englishtown: sapere l’inglese fa bene all’export

Seguici su

IM-Impresamia su Twitter

Login

Effettua il login al sito per accedere a tutte le notizie non in abbonamento. _______________

Lavori parlamentari

Corsi Master Stage

Scadenze fiscali

Home ABC dell'impresa AMBIENTE - Terre rare: Cina esporta neodimio ( tossico e radioattivo) per impiamti eolici. Ue dovrebbe vigilare
AMBIENTE - Terre rare: Cina esporta neodimio ( tossico e radioattivo) per impiamti eolici. Ue dovrebbe vigilare PDF Stampa E-mail
Tweet me!
Scritto da Laura Cherubini   
Martedì 10 Maggio 2011 10:56
AddThis Social Bookmark Button

neodimio-magnete-fiala--258x258L'elemento chimico neodimio (ND60), il magnete più potente al mondo, appartenente al gruppo delle "terre rare", è fra l'altro utilizzato per la produzione di impianti eolici europei. Il 97% della produzione mondiale di neodimio proviene dalla Cina. Lo si legge in un interrogazione alla Commissione europea dell'eurodeputato Daniel Caspary del del Partito Popolare Europeo (Ppe - composto da partiti nazionali d'ispirazione democristiana e liberalconservatrice di cui fanno i principali partiti europei di centro-destra) nella quale sottolinea che "lo scorso anno la Cina ha deciso di innalzare i propri standard ambientali. Secondo quanto riferito dai mezzi di comunicazione, tuttavia, nel caso del neodimio, la Cina non rispetta tale impegno assunto volontariamente. L'estrazione e la separazione chimica del neodimio (ND60) da altre pietre danno origine a rifiuti altamente tossici. Sono inoltre rilasciati uranio e torio radioattivi, che dopo la lavorazione contaminano le acque sotterranee, arrecando in tal modo danni a lungo termine all'ambiente e alla popolazione residente nella regione".

A fronte di queste informazioni, l'eurodeputato chiede di sapere se la Commissione è a conoscenza della problematica del contenuto di neodimio negli impianti eolici, se esistono già obblighi ambientali per quanto riguarda l'importazione di neodimio? In caso affermativo, sono tali obblighi rispettati? Quali misure adotta la Commissione qualora tali obblighi ambientali non siano soddisfatti? Esistono disposizioni giuridiche che incoraggiano le imprese europee che utilizzano il neodimio per i propri prodotti a verificare che i loro fornitori rispettino gli obblighi ambientali? Quali effetti ha il contenuto di neodimio sul bilancio ambientale complessivo di un impianto eolico?

 

Ricevi gratis gli aggiornamenti di questo sito:

Fornito da FeedBurner

inncantiere2

Interviste del direttore

Convegno Unioncamere 05.07.2010

made_in_italy

I nostri servizi